Lavorare in sicurezza

Aiuto su Cerca corsi

CORSO OBBLIGATORIO VALIDATO
dall'UOC Sviluppo Organizzativo Formazione e Valutazione


Destinatari:
Il corso “Sicurezza e Salute in Sanità - Aggiornamento Formazione Specifica” è principalmente rivolto a tutti i lavoratori dell’AUSL della Romagna (come definiti dall’art. 2 comma 1, lettera a) del D.Lgs. 81/08 - tempo indeterminato/determinato, tirocinanti, stagisti, volontari) che abbiano preso servizio entro l’anno 2015.

Descrizione:
Il corso si configura come aggiornamento del percorso formativo di base in tema di salute e sicurezza sul lavoro in sanità, che tutti i lavoratori devono già aver frequentato in fase di assunzione (o per i quali sia stata riconosciuta la pregressa formazione in materia).

Pertanto ora, resi disponibili i corsi dall’Azienda, tali lavoratori hanno l’obbligo di frequentare il corso in oggetto, al fine di poter ricevere il periodico aggiornamento in materia di salute e sicurezza previsto per ogni quinquennio lavorativo (in conformità all’art. 37 del D.Lgs. 81/08 ed agli Accordi Stato Regioni del 21/12/2011 e 07/07/2016).

Contenuti:
I contenuti del corso sono il frutto del lavoro congiunto degli operatori del Servizio di Prevenzione e Protezione Aziendale (U.O. Sistemi per la Sicurezza e la Salute dei Lavoratori) dell’AUSL della Romagna ed è stato sviluppato, rispettando l'articolazione dei contenuti previsti dagli Accordi Stato Regioni sopra richiamati secondo le necessità e le peculiarità formative degli operatori della Sanità.

In particolare si sono intesi fornire per la “Salute e Sicurezza sul Lavoro”, gli aggiornamenti relativi alle evoluzioni/innovazioni ed alle applicazioni pratiche con specifici richiami a procedure aziendali in materia ed in particolare alle misure di prevenzione e protezione, compresi i corretti comportamenti cui i lavoratori devono attenersi, per la riduzione al minimo dell’esposizione ai rischi professionali.

------------------------------------------------------------------------------

Docenti: Benini Marcello, Castriotta Cecilia, Coghi Raffaella, Giuseppini Katia, Marmi Chiara, Molara Simone, Rebecchi Elisabetta, Ricci Andrea, Severi Paolo, Vanzolini Mirco, 

Illustrazioni: Ferrari Massimo

Realizzazione &Tutor: Pari Roberto, Pepoli Francesco                

Responsabile Scientifico: Delbianco Massimo

-------------------------------------------------------------------------------

Durata media prevista: 6 ore

Crediti ECM: 6

Scadenza: 30 novembre 2019


CORSO OBBLIGATORIO VALIDATO
dall'UOC Sviluppo Organizzativo Formazione e Valutazione

Descrizione:
Il corso FAD “Movimentazione manuale dei pazienti - Parte Teorica” è la prima fase del percorso di formazione ed addestramento, Rivolto ai lavoratori dell’AUSL della Romagna che effettuano in modo sistematico e continuativo manovre di movimentazione dei pazienti (MMPz), principalmente Infermieri ed O.S.S.
Secondo le disponibilità del calendario aziendale presente nel sistema WHR, i lavoratori, in accordano con il proprio Coordinatore si iscrivono al corso d'aula "Movimentazione manuale dei pazienti - Parte Pratica" per il completamento del percorso formativo.
E’ necessario presentarsi al corso d’aula con copia dell’attestato di frequenza del FAD (scaricabile direttamente su questo portale al completamento del corso).

Destinatari:
Rivolto ai lavoratori dell’AUSL della Romagna che effettuano in modo sistematico e continuativo manovre di movimentazione dei pazienti (MMPz), principalmente Infermieri ed O.S.S.

Contenuti:
I contenuti del corso FAD sono il frutto del lavoro congiunto degli operatori afferenti alle UU.OO. Medicine Riabilitative ed all’U.O. Sistemi per la Sicurezza e la Salute dei Lavoratori dell’AUSL della Romagna ed è stato sviluppato, rispettando secondo le necessità e le peculiarità formative degli operatori della Sanità.
In particolare si è inteso fornire gli aggiornamenti relativi a:

  • elementi di conoscenza relativi al Decreto Legislativo 9 aprile 2008, N. 81,  Testo Unico Sicurezza sul Lavoro;
  • elementi di valutazione del livello dei fattori di  rischio per gli operatori sanitari (indice MAPO "Movimentazione Assistita Pazienti Ospedalizzati");
  • cenni di biomeccanica del corpo umano;
  • concetti  di ergonomia del movimento: integrazione tra lavoro umano, macchina e ambiente di lavoro.
  • elementi per il miglioramento delle condizioni di salute dei lavoratori (il come e il perché del mal di schiena, i metodi per combatterlo e prevenirlo, le principali cause delle patologie muscolo scheletriche ed in particolare, le posture correte dell’operatore,  l’utilizzo di ausili meccanici e di ausili minori).
allo scopo di dotare il lavoratore di strumenti utili, in funzione della tipologia di movimentazione da effettuare, per la scelta della corretta manovra ausiliata o, quando non possibile, della tecnica manuale adeguata.

------------------------------------------------------------------------------

Docenti: U.O. Medicina Riabilitativa - U.O. Sistemi per la Salute e la Sicurezza dei Lavoratori

Realizzazione &Tutor: Pari Roberto, Pepoli Francesco                

Responsabile Scientifico: Delbianco Massimo

-------------------------------------------------------------------------------

Durata media prevista: 6 ore

Crediti ECM: 6

Scadenza: 30 novembre 2019